A “Il Poggino d’oro” bambini protagonisti Vincono Pietro e Gloria

Concorso Gandossini e Cannavò in Albano e Romina S. Secondo posto Lepenne, Polinelli e Raffaella Cristiano Terzo Rachele Cantoni con il brano “Goccia dopo goccia”

1 settimana fa

Fra le feste di Carnevale organizzate in Valtellina quella che sicuramente si distingue per il particolare programma è “Il Poggino d’oro” il concorso canoro che il gruppo dell’oratorio di Poggiridenti organizza in occasione della festa più colorata dell’anno.

Evento molto sentito

Una manifestazione molto sentita in paese, per la quale i bambini si preparano con impegno ed entusiasmo, che è tornata a far sentire tutta la sua voce – è il caso di dirlo – nella giornata di ieri al teatro parrocchiale a Poggi alto. L’evento, che non ha dovuto fare i conti con il maltempo tenendosi al chiuso, ha visto sia le esibizioni canore del Poggino d’oro, sia balli e il concorso delle mascherine più originali e belle.

Fitta la partecipazione, considerate le dimensioni di Poggiridenti. Le canzoni presentate sul palco sono state 18, ma i cantanti molti di più visto che i brani sono stati intonati da solisti o a gruppi di due, tre o quattro bambini. Due i balli in cui si sono esibiti i bambini, mentre al concorso delle mascherine si sono iscritti il 38. Insomma il palco era pienissimo di bambini e ragazzi dalla scuola dell’infanzia fino alla terza classe della secondaria di primo grado, mentre i più grandi – i ragazzi delle scuole superiori – hanno svolto il compito di preziosi animatori.

Ma vediamo la classifica. Il concorso canoro “Il Poggino d’oro” vede al primo posto Pietro Gandossini e Gloria Cannavò che, a mo’ di novelli Albano e Romina Power, hanno presentato “Felicità”; al secondo posto Marina Lepenne, Aurora Polinelli e Raffaella Cristiano con “Popos”; terzo gradino del podio per Rachele Cantoni con “Goccia dopo goccia”. Per quanto riguarda le maschere, il travestimento più bello è stato individuato nelle Matrioske dei quattro fratelli Marta, Ilaria, Andrea e Nicole Erbizzi; secondo classificato il duo composto da Carlotta Pizzatti e Alice Gugiatti che hanno rappresentato il Sistema solare; terzo posto per Giovanni Muffatti con il suo cavaliere. Il premio per l’impegno è stato assegnato alle sorelle Celeste e Carlotta Pizzatti che hanno cantato la Danza delle streghe. Ma riconoscimenti sono andati anche alle mascherine più giovani e quella più originale rappresentante una scatola dei confetti Tic tac.

I ragazzi si impegnano molto

Emozionati, ma con tutta l’intenzione di divertirsi, i bambini e i ragazzi durante la giornata condotta dagli animatori. «Le canzoni sono state preparate a casa dai partecipanti – spiega la volontaria Monia Copes -, poi ci siamo ritrovati alcune volte per le prove generali. Il concorso canoro piace sempre tantissimo e gli iscritti si impegnano molto per prepararlo». Quanto alla giornata in sé, «visto che quest’anno non siamo riusciti a preparare un carro per il Carnevale di Sondrio, dato il poco tempo a disposizione, “Il Poggino d’oro” è stato la nostra grande festa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA